Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP 12 anni

Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP 12 anni

Comunemente è considerato l’oro nero di Modena, risultato di un lungo processo di maturazione ed invecchiamento unico nel suo genere.
La base di partenza è il mosto cotto di uve Sorbara e Trebbiana che viene fatto sobbollire per ridurne il volume ed aumentarne il tenore zuccherino.

Concluso questo processo il mosto viene messo a “lavorare” in botti di dimensioni e di legni diversi e in tali botti rimarrà per lunghi anni fino a divenire il nettare da tutti apprezzato che conosciamo.

Affinamento/Stagionatura In botticelle dei tradizionali legni per un minimo di 13 anni, il prodotto maturerà fino a divenire aceto balsamico tradizionale di Modena. Nel caso specifico parleremo di A B T M (invecchiato 13 anni) o A B T M extravecchio (quando l’invecchiamento viene protratto fino a minimo 25 anni).
Consigli Un prodotto forse non per tutti i giorni, ma di cui bastano poche gocce per catturarne il fascino.
Storia I caratteristici legni del Balsamico sono il rovere, il gelso, il castagno, il ciliegio, l’acacia o rubinia e con parsimonia il ginepro, i legni devono essere presenti tutti e sono condizione imprescindibile per avere un buon prodotto perché da ciascuna essenza l’aceto trae una parte di quei gusti e di quei profumi che costituiranno il suo bouquet.
Caratteristiche
Acidità totale 6 %
Classificazione DOP

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non è tradotto!
    Negativo           Positivo

  • Visualizzato: 1336
  • Codice Prodotto: POE_12A
  • Disponibilità: 2
  • Formato: 0,10l
  • 33,00€

Tag: Emilia Romagna, olio e aceto, Balsamico, Modena