Paste di meliga

Paste di meliga

Le paste di Meliga traggono il loro nome dai termini “melia” o “meria” usati tuttora per indicare la farina di granoturco: l’ingrediente caratterizzante questi ricchi e gustosi biscotti.

Molto probabilmente queste paste, immancabili nelle case piemontesi, vennero “inventate” per necessità di fronte ad un cattivo raccolto che aveva fatto salire alle stelle il prezzo del frumento. Per ovviare al problema, i fornai cominciarono a mescolare la farina di frumento con la farina ricavata dal mais, macinata finissima, in pratica con quella di scarto che non veniva usata per fare la polenta ma destinata a confezionare dolci.

Consigli Si gustano da sole o con lo zabaglione, ma altrettanto antico è l’uso di mangiarle inzuppate in un bicchiere di vino passito o di moscato.

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non è tradotto!
    Negativo           Positivo

  • Visualizzato: 1078
  • Codice Prodotto: MDP_PDM
  • Disponibilità: 10
  • Formato: 300 g
  • 5,50€
Questo prodotto ha una quantità minima ordinabile di 6

Tag: Piemonte, Pasticceria, Biscotti